“Progetto di zooantropologia applicata alla didattica-Training a 6 zampe…impariamo a conoscerci- incontri di approfondimento(LINK)

COS’E’ Il progetto prosegue i temi del precedente intervento “Incontri di presentazione alle scuole del progetto della Provincia di Roma “Training a 6 zampe….impariamo a conoscerci – Spot di presentazione”  e si pone come approfondimento dei temi già accennati  con le stesse classi del precedente a.s. Sono state proposte tre diverse tracce di lavoro da integrare nel programma curricolare. In entrambi gli Istituti il percorso scelto con le classi è stato l’approfondimento degli argomenti inerenti il randagismo e la struttura canile. I percorsi sono stati strutturati con una base comune ma, essendo le classi di diverso ordine e grado, si è tarato il livello di approfondimento e di obbiettivi plausibili ed auspicabili di comune accordo con gli insegnanti di riferimento.
QUANDO A.s. 2014/2015
PERCHE’ Le classi hanno chiesto di approfondire le tematiche affrontate nel precedente incontro.
DOVE IC “I. Giordani” – Tivoli e IC “Capena”.
PER CHI Sei classi della scuola primaria.
CON CHI Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura – Dip. V – Serv 1 Ambiente – ’Ufficio Tutela Animali.
PRODOTTO Allestimento mostra finale con gli elaborati prodotti dai ragazzi presso il Canile Rifugio delle Code Felici con visita della struttura e dei cani ospitati.

 

“Incontri di presentazione alle scuole del progetto della Provincia di Roma “Training a 6 zampe….impariamo a conoscerci” (LINK)

COS’E’ Incontri spot nelle scuole per la presentazione della guida “Training a 6 zampe…impariamo a conoscerci”. Si è voluto stimolare una riflessione sul rapporto uomo-cane a partire dal “ruolo” che l’animale ha nella nostra società. Si è approfondito con gli studenti il concetto di stereotipo animale ragionando sulla “conoscenza” che abbiamo nei confronti dell’”individuo-cane”. La proiezione di video e immagini ha permesso di analizzare i “messaggi ingannevoli” che ci vengono proposti dai mass media.
QUANDO A.s. 2013/2014
PERCHE’ Gli incontri accompagnano l’uscita del progetto “Training a 6 zampe… Impariamo a conoscerci”, il “diario di viaggio” di un percorso pratico di conoscenza e consapevolezza ma anche e soprattutto di esercizi pratici dedicato alle famiglie con cane.
DOVE Itinerante sul territorio della Provincia di Roma.
PER CHI Quattordici classi tra scuole primarie, secondarie e superiori in plenaria.
CON CHI Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura – Dip. V – Serv 1 Ambiente – ’Ufficio Tutela Animali.
PRODOTTO

Durante gli incontri sono stati consegnati alle scuole una copia stampata e rilegata della Training e altri materiali editi dalla Provincia di Roma e dall’Associazione Amaltea.

 

Matite a 4 zampe

COS’E’ Progetto di zooantropologia applicata alla didattica nella scuola primaria. Obiettivo è stato ragionare insieme ai bambini su come è cambiato negli anni il rapporto uomo-animale, nello specifico il cane, analizzando la co-evoluzione del binomio uomo/cane nella storia e riflettere su quali sono le condizioni che portano all’abbandono degli animali domestici e le conseguenze di tale fenomeno.
QUANDO A.s. 2011/2012
PERCHE’ Il progetto si è inserito nell’ambito delle iniziative per sensibilizzare i ragazzi delle scuole del comprensorio di Tivoli al problema del randagismo, fenomeno estremamente diffuso sul territorio.
DOVE IC “Igino Giordani” – Tivoli.
PER CHI Tre classi della scuola primaria.
CON CHI Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura – Dip. V – Serv 1 Ambiente – ’Ufficio Tutela Animali. Associazione Amici di Fido e…
PRODOTTO

Allestimento mostra finale con gli elaborati prodotti dai bambini. (PPT DA CARICARE)

 

“Progetto di zooantropologia applicata alla didattica nelle scuola dell’infanzia”

COS’E’ Progetto di zooantropologia applicata alla didattica nella scuola dell’infanzia con programmi di attività/co-terapia assistita con gli animali nel corso dell’attività didattica.
QUANDO A.s. 2009/2010
PERCHE’ Educazione alla diversità di tutti i generi.
DOVE IC “Sorelle Tetrazzini”  – Roma.
PER CHI Sei classi nelle quali erano presenti  bambini diversamente abili ed extracomunitari.
CON CHI Municipio IV del Comune di Roma. Il Progetto è stato realizzato a seguito di assegnazione di finanziamento all’associazione Amaltea da parte del Comune di Roma tramite fondi per l’handicap.
PRODOTTO

Allestimento mostra finale con gli elaborati prodotti dai bambini.

 

“Educare ad un corretto rapporto Uomo – animale – ambiente”

Progetto sperimentale di zooantropologia applicata alla didattica nella scuola primaria e secondaria”

COS’E’

Progetto di zooantropologia applicata alla didattica nella scuola primaria e secondaria.
QUANDO A.s. 2009/2010
PERCHE’ Educazione alla diversità di tutti i generi.
DOVE IC Montelibretti plesso di Moricone e IC di Capena.
PER CHI Dodici classi nelle quali sono presenti  bambini diversamente abili ed extracomunitari.
CON CHI Il Progetto è stato organizzato e finanziato  dalla Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura – Dip. V – Serv 1 Ambiente – ’Ufficio Tutela Animali e in collaborazione con il L.E.A. Mentana, Laboratorio di Educazione e Informazione Ambientale della Provincia di Roma.
PRODOTTO

Allestimento mostra finale con gli elaborati prodotti dai bambini e realizzazione di un CD-ROM a descrizione del progetto. (CD-ROM DA CARICARE)

 

“Progetto di zooantropologia applicata alla didattica nelle scuole primaria e secondaria”

COS’E’

Progetto di zooantropologia applicata alla didattica nella scuola primaria con programmi di attività/co-terapia assistita con gli animali nel corso dell’attività didattica.
QUANDO A.s. 2007/2008
PERCHE’ Educazione alla diversità di tutti i generi.
DOVE IC “Angelo Mauri” e  IC “C. Angiolieri”  – Roma.
PER CHI Otto classi con presenza di bambini disabili ed extracomunitari
CON CHI Municipio IV del Comune di Roma. Il Progetto è stato realizzato a seguito di assegnazione di finanziamento all’associazione Amaltea per  la partecipazione a un Bando di Gara dell’Assessorato alle Politiche Educative della Provincia di Roma.
PRODOTTO

Giornata conclusiva con dimostrazione ai genitori delle nozioni  apprese.

 

 

“Progetto di zooantropologia applicata alla didatticanelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria”

COS’E’

Progetto di attività/co-terapia assistita con gli animali nel corso dell’attività didattica.
QUANDO A.s. 2006/2007
PERCHE’ Educazione alla diversità di tutti i generi.
DOVE Scuola materna “Sorelle Tetrazzini”, IC “A. De Gasperi”, IC “Angelo Mauri”,  IC “C. Angiolieri”  – Roma.
PER CHI Dieci classi con presenza di bambini disabili ed extracomunitari.
CON CHI Municipio IV del Comune di Roma. Il progetto ha avuto il Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche della Scuola della Provincia di Roma alle attività educative finalizzate alla tutela e al benessere degli animali, sia in ambito scolastico che extra-scolastico. Il Progetto è stato realizzato a seguito di assegnazione di finanziamento all’associazione Amaltea per  la partecipazione a un Bando di Gara dell’Assessorato alle Politiche Educative della Provincia di Roma.
PRODOTTO

Giornata conclusiva con dimostrazione ai genitori delle nozioni  apprese.

 

“Progetto pilota di zooantropologia applicata alla didattica per il Municipio XVII del Comune di Roma”

COS’E’

Progetto di attività/co-terapia assistita con gli animali nel corso dell’attività didattica.
QUANDO A.s. 2004/2005
PERCHE’ Educazione alla diversità di tutti i generi.
DOVE Scuole dell’infanzia “G.B.Vico” e “G.Leopardi”  – Roma.
PER CHI Nove classi con presenza di bambini disabili.
CON CHI XVII Municipio del comune di Roma.
PRODOTTO

Giornata conclusiva con dimostrazione ai genitori delle nozioni  apprese.